• Prevenire cadute e infortuni? Al centro Monza Medicina si può

    Prevenire cadute e infortuni? Al centro Monza Medicina si può

    Prevenire cadute e infortuni? Non serve saper prevedere il futuro, ma basta prenotare un appuntamento al centro medico Monza Medicina per valutare il proprio equilibrio e l’eventuale rischio di cadute e infortuni. Questo è possibile grazie al Delos Postural Proprioceptive System, utilizzato dagli specialisti del centro Mome, che permette di verificare la risposta propriocettiva di una persona e come funzionano i suoi sistemi di controllo del movimento.

    Per tutto il mese di marzo, al centro Monza Medicina, sarà possibile effettuare gratuitamente il test della verifica posturale, chiamando il numero 039.2002725 oppure scrivendo alla mail segreteria@monzamedicina.com.

    Prevenire il rischio cadute con l’utilizzo del Delos Postural Proprioceptive System

    Un’indagine Istat del 2016 riporta che gli incidenti domestici in Italia sono oltre 3 milioni, dei quali i più frequenti sono le cadute (54,8%). Inoltre le cadute degli anziani ultrasessantacinquenni sono responsabili dei due terzi di tutte le morti per incidente domestico. Per questa categoria di persone l’incidenza delle cadute è del 76,9%, e sale all’81% nel caso di donne con più di 75 anni. Ma le cadute non sono solo una prerogativa delle persone più avanti con l’età visto che statisticamente anche la popolazione più giovane risente di problematiche relative al controllo del movimento e dell’equilibrio.

    “Il problema è serio e di rilevante importanza sotto tanti punti di vista, poiché coinvolge veramente una percentuale molto alta di popolazione - spiega lo specialista Graziano Aiazzi, massofisioterapista esperto avanzato certificato Delos Postural Proprioceptive System Metodo Riva - La ragione principale è data da una regressione motoria dovuta ad un’attività fisica assente o insufficiente soprattutto nella stimolazione dei riflessi propriocettivi, cioè di quei riflessi generati da miriadi di sensori presenti nei muscoli, nei legamenti e nelle articolazioni che ricoprono un’importanza fondamentale nel mantenimento del tono muscolare, della postura e della deambulazione. Se il sistema propriocettivo è poco stimolato ecco che il soggetto diventa progressivamente sempre più instabile, perde sicurezza nei movimenti e rischia la caduta”.

    “Oggi esiste un dispositivo che consente la valutazione e la riprogrammazione del sistema propriocettivo ed è il Delos Postural Proprioceptive System. Con questo sistema è possibile, in pochi minuti, verificare come funzionano i sistemi di controllo del movimento di una persona e, soprattutto, si ottiene una chiara informazione su ciò che riguarda la sua risposta propriocettiva. Sostanzialmente possiamo avere dei dati sulla stabilità del soggetto e sul suo potenziale rischio caduta. Una volta effettuata la valutazione è possibile pianificare un certo numero di sedute atte a insegnare al corpo a sapersi adattare ad ogni situazione motoria al fine di aumentare la stabilità e diminuire tale rischio”.

    Prevenzione cadute e infortuni Aiazzi 2

    Il Delos Postural Proprioceptive System per la prevenzione degli infortuni

    Anche per quanto riguarda gli infortuni vale lo stesso discorso. Distorsioni di caviglie anche recidivanti, lesioni ed infiammazioni muscolo-legamentose dell’arto inferiore, lombalgie e problemi alla colonna vertebrale e tante altre situazioni patologiche da infortunio hanno in comune un intervento non adeguato del sistema propriocettivo, oltre a strutture muscolo-legamentose deboli.

    “Ecco che con il Delos Postural Proprioceptive System è possibile valutare il rischio infortunio e successivamente riprogrammare tutto il sistema affinché il potenziale rischio che si verifichino eventi traumatici si riduca. Inoltre si ottengono anche un rinforzo ed una rielasticizzazione muscolo-legamentosa indispensabili per poter sopportare qualsiasi accidentale situazione motoria negativa, sia che si tratti di soggetti sedentari o sportivi”.

    Un esempio di trattamento post infortunio

    “Una paziente trentenne si è rivolta a noi su consiglio specialistico ortopedico in quanto, per una distorsione alla caviglia occorsa in estate, ha riportato delle lesione (completa e parziale) a due legamenti del piede sinistro. In realtà la sua storia parla di innumerevoli distorsioni (e cadute associate) avute in passato sempre sullo stesso piede. Inutile dire come la debolezza strutturale e di controllo del comparto piede-caviglia la limitavano molto nella libertà di movimento, generando in lei anche un costante timore a compiere la normale deambulazione - spiega Aiazzi, massofisioterapista specialista del centro medico Mome - Dopo un ciclo di riprogrammazione visuo-propriocettiva ad alta frequenza con il nostro sistema la paziente ci ha riferito di non essere più caduta; di non aver avuto più avuto storte; che la caviglia ha tenuto bene in alcuni movimenti accidentali, cosa che prima era impossibile; di sentirsi molto più sicura nella camminata; di sentire l’appoggio del piede più neutro mentre prima era tutto verso l’esterno e di aver ripreso a correre senza paura che la caviglia potesse cedere, facendola cadere. Il lavoro effettuato non solo ha migliorato la situazione, ma ha contribuito a metterla in sicurezza per quanto riguarda possibili eventi traumatici futuri, aumentando notevolmente la resistenza e la resilienza delle strutture e migliorando la sua capacità di controllo propriocettivo”.

    Prevenzione cadute e infortuni Aiazzi

    Al centro Monza Medicina, marzo è il mese della prevenzione da cadute e infortuni

    Al centro medico Monza Medicina, marzo è il mese della verifica posturale e quindi della prevenzione da infortuni e cadute. Prenotando un appuntamento, al centro Mome, con il nostro specialista massofisioterapista Graziano Aiazzi sarà, infatti, possibile effettuare un test gratuito di valutazione della propria stabilità, dell’equilibrio e del rischio di possibili cadute e infortuni.

    Prenota già ora il tuo test gratuito, chiamando il numero 039.2002725 oppure via mail a segreteria@monzamedicina.com.

    Leave a reply →

Photostream